Willkommen in der Festspiel- und Universitätsstadt Bayreuth (barrierefreie Version)


Hauptbereiche:

[aktiver Bereich: Turismo ] [ Economia ] [ Municipio ]


Menüführung:

Informazioni turistiche ] [ La storia della cittą ] [ Il turismo a Bayreuth ] [ La cultura dappertutto ] [aktiver Bereich: Una cittą ricca di musei ] [ Bayreuth sportiva ]


Una città ricca di musei

Bayreuth offre 25 diversi musei

Bayreuth ha un nome importante. Al centro dell’interesse è Richard Wagner. Ma la storia della città ha molti altri aspetti – e Bayreuth rende omaggio alle molte vicende della sua lunga storia. Conta tra le proprie istituzioni ben 25 musei e collezioni. Due percorsi museali, scelti nella vasta gamma offerta, meritano di essere ricordati in particolare.

Vila Wahnfried

Uno di questi si situa intorno alla villa Wahnfried, che fu la dimora di Richard Wagner. Wahnfried è la sede del Museo di Richard Wagner, e presenta la vita e le opere del compositore che a Bayreuth raggiunse il massimo del successo. Al piano seminterrato del palazzo sono in mostra i modellini delle scenografie di messinscene del passato e nel "museo d’ascolto" i visitatori possono ascoltare brani registrati da varie rappresentazioni delle opere di Wagner.

1Non lontano da "Wahnfried", nella casa in cui morì Franz Liszt, la città ha costituito un museo dedicato al grande pianista e suocero di Wagner. Vi si fa rivivere uno squarcio della vita di Bayreuth, colmando così una lacuna che un tempo esisteva nell’offerta del materiale museale.

A due passi da lì, nel Museo Jean Paul ci si può dedicare allo scrittore che viene considerato uno dei più importanti del Romanticismo e che diede un’impronta determinante a un’epoca storica della città. L’autore del "Siebenkäs" trascorse dal 1804 fino alla morte nel 1825anni ricchi di attività creativa a Bayreuth. 1

Il secondo gruppo dei musei di Bayreuth si trova nel cuore del centro storico. Nel 1996 il Museo Storico si è trasferito nel suo nuovo domicilio nella "Alte Lateinschule", dietro la Chiesa civica, un palazzo restaurato a regola d’arte. I visitatori vi possono ripercorrere la storia della città dagli inizi, attraverso l’epoca dei margravi fino ai giorni d’oggi. Per il modo in cui è stato ideato questo museo ha avuto nel 1997 il Premio della Baviera per i musei.

A pochi passi da lì è situato il Museo Preistorico dell’Alta Franconia, costituito nel 1998 nelle sale del palazzo Lüchau – ex sede del vecchio Museo Storico – con le sue importanti collezioni di materiali concernenti la storia della terra.

Ancora qualche passo e si arriva al Vecchio Municipio della città di Bayreuth, in cui nel 1999 è stato realizzato un centro culturale che ospita tra l’altro il Museo d’arte di Bayreuth. In mostre temporanee vengono esposte in questa sede parti del ricco patrimonio artistico della città, in particolare la donazione Dr. Meyer, le collezioni Caspar Walter Rauh e Georg Tappert, oltre ad altre opere d’arte interessanti. Il Vecchio Municipio, che ospita anche una collezione di storia del tabacco della British American Tabacco, offre anche sale per manifestazioni culturali e un’ eccellente gastronomia al pianterreno.

Di grande interesse sono anche il Museo tedesco della Massoneria, un Museo di macchine da scrivere, un Museo di attrezzi agricoli e il Museo della birra del birrificio Maisel. Il Centro IWALEWA introduce alla storia e alla cultura africane. E chi è alla ricerca di altri musei trova pane per i suoi denti nel Museo naturale della Lega per la protezione degli uccelli, nel Museo archeologico dell’Associazione della storia dell’Alta Franconia, nel Museo dei vigili del fuoco o nel Piccolo museo del manifesto.



Zum Anfang der Seite springen

www.bayreuth.de ist das Internetangebot der Stadt Bayreuth. copyright © 2013
| | Zurück zur Layoutfunktion